Accesso al pannello di amministrazione dell'eshop >> (Questo messaggio lo vedi solo tu!)

Acido l-ascorbico + potassio bicarbonato

Vitamina c 120 g in barattolo. Bicarbonato di potassio 170 g in polvere busta

36,00
39,00

L’ascorbato di potassio è un sale derivato dall’acido ascorbico (vitamina C) e si ottiene per soluzione estemporanea a freddo in acqua dei due composti (acido ascorbico e bicarbonato di potassio), i quali devono essere in forma cristallizzata purissima (livello di purezza non inferiore al 97%).

È importante la sua somministrazione nei casi oncologici, ma non solo, in quanto recenti ricerche (condotte, in prima linea, dalla fondazione Pantellini)  hanno dimostrato confortanti e importanti sviluppi nel supporto e trattamento a questo tipo di patologia. Si è capito che una delle cause principali della formazione di un neoplasia è la produzione, sia fisiologica che da parte di xenobiotici, dei radicali liberi che causano stress ossidativo e portano ad una modificazione strutturale della pompa Na+/K+ATPasi e conseguente variazione del potenziale di membrana in quanto cambia il contenuto di sodio e potassio all’interno della cellula, che diventa ricca di sodio e povera di potassio, e si modifica, di conseguenza, l’ambiente intracellulare.

Il sodio entra nella cellula attraverso il trasportatore del glucosio (simporto Na+-glucosio che è un cotrasportatore) e questo causa un aumento della concentrazione di glucosio intracellulare. Avviene una modificazione della respirazione cellulare (diminuzione della fosforilazione ossidativa tramite la catena di trasporto degli elettroni e la pompa F0/F1ATPasi), diminuisce la fosforilazione ossidativa e aumentano glicolisi e produzione di lattato a partire dal piruvato attraverso l’enzima lattato deidrogenasi (LDH), ed essendo il piruvato un inibitore dell’entrata in fase S della mitosi, la sua costante diminuzione nel citoplasma (per conversione in acido lattico) rimuove tale blocco sulla mitosi, spingendo la cellula verso una proliferazione incontrollata.

L’utilizzo dell’ascorbato di potassio serve proprio per riportare nelle condizione omeostatiche, o fisiologiche, il potenziale standard di membrana attraverso l’ingresso del potassio nell’ambiente intracellulare. È importante, per questo motivo, l’assunzione dell’ascorbato come sale di potassio in quanto l’acido ascorbico fa da veicolante per l’ingresso nella cellula del potassio e quest’ultimo esplica la sua funzione di equilibratore del potenziale di membrana.

Riequilibrando il potenziale, e di conseguenza la concentrazione di sodio e potassio, si evita l’ingresso massiccio di glucosio, attraverso il simporto Na+-glucosio, che è il principale nutriente di una cellula tumorale, si produce meno lattato e si mantiene una corretta concentrazione di piruvato che evita l’entrata in fase S della mitosi cellulare.

L’ascorbato di potassio è indispensabile per la scissione dei polisaccaridi e il loro assorbimento a livello intestinale. Sembra che promuova la mobilitazione dei polisaccaridi dal lume dell’intestino al circolo sanguigno (e conseguente mobilitazione nell’ambiente intracellulare) perché riduce l’ingombro sterico di queste macromolecole che sono così più facilitate a passare, attraverso la parete intestinale e poi quella dei vasi,  nel circolo ematico.

Molti studi confermano che il potassio è coinvolto in molti processi tra i quali il mantenimento del potenziale di membrana. Inoltre l’ascorbato di potassio è un sale derivato dalla vitamina C che risulta totalmente atossico e privo di effetti collaterali.

Bibliografia:

http://www.news.pantellini.org/

http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo/ascorbato-ribosio-potassio-cura-tumore.php

http://www.scienzaeconoscenza.it/articolo_for_print.php?id=23954

http://felicitaannozero.altervista.org/il-nostro-pianeta/le-ricerche-scientifiche-sull-ascorbato-di-potassio#.U1jFn_l_tXg

http://fiocco59.altervista.org/ascorbato_di_potassio.htm

http://www.mednat.org/cure_natur/Raccolta%20Studi%20Ascorbato.pdf

http://www.spaziosacro.it/interagisci/blog/blog2.php/curare-cancro-con-l-ascorbato

http://pantellini.org/?page_id=26

http://www.mednat.org/cancro/ascobato_potassio_studio_comp_chemio.pdf